OFFRIAMO

 

un supporto di terapisti alle famiglie, organizzando le visite con la dottoressa Marilena Pedrinazzi, (terapista globale, con oltre 40 anni di esperienza e molte centinaia di bambini seguiti) sul territorio bresciano.

L’aiuto e la validità del percorso riabilitativo dei nostri figli disabili con la nostra terapista, è tale per cui incoraggiamo i genitori che incontriamo ad avere speranza, che molto si può fare con i nostri figli speciali. Iniziare un percorso riabilitativo ancora nel primo anno di vita, o comunque prima possibile, è fondamentale per uno sviluppo efficacie, quale sia la situazione di disabilità del bambino. 

 

  • Non perdere tempo e adottare un metodo riabilitativo dove sono il genitore e l’ambiente familiare la risorsa; 
  • Dare opportunità sempre maggiori al bambino disabile;
  • Utilizzare lo sport come completamento alla riabilitazione

 

Sono indicazioni che hanno prodotto nei nostri figli grandi progressi e l’apprendimento di notevoli capacità (motorie, linguistiche e comportamentali).

Le soddisfazioni ci motivano ad organizzare anche per altri genitori e soci, percorsi formativi, secondo tali indicazioni, per realizzare  finalità di solidarietà sociale (art. 2 Statuto).

 

 

A seguito di ciò nel 2015, l’11-12 e 13 giugno, a Brescia abbiamo organizzato il Corso di formazione I° Livello -  Il bambino disabile. Come affrontare i suoi problemi sensoriali, motori e di apprendimento, tenuto dalla dottoressa Marilena Pedrinazzi (che ha visto una settantina di partecipanti).  


Scarica il PDF per leggere l'articolo »


Scarica il volantino del corso »


Nei giorni 25 e 26 febbraio 2017 abbiamo organizzato il Corso di formazione II° livello Il bambino disabile. Il percorso per l’apprendimento della letto-scrittura e della matematica, tenuto sempre dalla dottoressa Marilena Pedrinazzi a Brescia.


Scarica il volantino del corso »

PUBBLICHIAMO

 

Approfondimenti e interviste su sport e disabilità affinché le idee, unite all’esperienza vissuta, possano essere condivise e circolare, testimoniando che 

SI PUO’ FARE DIVERSAMENTE qualsiasi sport.

Inoltre vogliamo contribuire ad accrescere la consapevolezza che la diversità fa parte della vita, e costituisce un enorme arricchimento per chi la incontra sulla propria strada.

 

 

PRODUCIAMO

 

materiale informativo – anche in collaborazione con i nostri Sponsor – per sensibilizzare sul problema della disabilità cognitiva, che – ancor più di quella fisica – necessita di strumenti di intervento e di compensazione che permettano alle persone disabili, di diventare diversamente abili.