RACCONTO DI ASIAGO 2022

Settimana Bianca ad Asiago dal 16 al 22 gennaio 2022

 

E finalmente è arrivata …. !!!

La aspettavamo da tanto tempo e, con le dita incrociate fino all’ultimo, alla fine è arrivata.

Non ci sembrava vero di essere lì a preparare tutta la roba: giacca a vento, guanti, sci, scarponi… no, no, quelli li noleggiamo da Piero …

La mattina della partenza è stata quasi surreale…

Arriviamo per primi all’hotel, ma poi via via arrivano tutti gli altri …

9 famiglie di Sportmid per 9 atleti: Benedetta, Daniele, Edoardo, Filippo, Gabriele, Giorgia, Kristel, Sofia, Stella.

Ci guardiamo contenti da dietro le mascherine, felici di riconoscerci e forse anche un po' timorosi perché non è ancora ben chiaro cosa si può fare, in quali sale e saloni si può andare e con quali modalità.

Qualche volto nuovo ci ha riempito di gioia perché la nostra associazione è dinamica e accogliente e questo è davvero molto bello.

Poi il rimpianto, quello di non vedere tutti i vecchi amici … ma ci siamo dati un obiettivo: siamo qui anche per loro, vogliamo andare avanti anche per loro e quindi non ci fermiamo.

L’arrivo del maestro Carlo alla sera e le spiegazioni di rito ci hanno riportato indietro nel tempo .. sì, sì … è tutto vero … domani si comincia per davvero.

L’emozione è stata grande e via via che passavano i giorni, la routine ci dava sempre maggiore sicurezza.

Uno spettacolo vedere i nostri ragazzi all’arrivo alla baita la mattina:

tutti sereni, col sorriso stampato sul viso, la consapevolezza di fare qualcosa di veramente importante e la serenità di essere nelle giuste mani.

Con fiducia si affidavano ai maestri e loro, con dolcezza e determinazione, li hanno accompagnati e spronati tutti i giorni per renderli consapevoli dei loro miglioramenti e delle loro autonomie.

Per noi genitori un caffè che ci sentivamo meritato, perché eravamo lì per loro e sapevamo di fare la cosa giusta.

Il freddo del mattino, il bianco intenso delle piste e la luce tiepida del sole ci hanno accompagnato per tutta la settimana.

Non poteva mancare l’emozione della gara che dai, diciamolo, è sempre forte ed intensa per tutti, atleti e genitori.

Tifo…microfono…campana… non è mancato nulla e tutti si sono messi in gioco con orgoglio e determinazione.

La serata delle premiazioni ha completato l’opera e aggiunto una nuova coppa alla collezione privata di ciascuno, una coppa anche quest’anno ricca di significati e di passione.

All’hotel, ma anche spesso sulle piste, la presenza costante, attenta e disponibile di Marilena Pedrinazzi, per noi unica e insostituibile, ha reso ancora più significativa la settimana.

Con il pieno di emozioni e di energia torniamo a casa.

Siamo davvero felici e nello stesso tempo siamo riconoscenti verso la nostra Associazione per averci offerto questa possibilità anche in un momento ancora così difficile.

Noi l’abbiamo colta con entusiasmo e vorremmo che questo entusiasmo e questa energia passasse anche a chi non è potuto venire.

E’ il nostro regalo da Asiago.

 

Salutiamo tutti con affetto e con l’augurio di poterci rivedere presto, ma anche abbracciarci, ballare insieme, giocare al tavolo, strisciare per terra mangiarci una pizza e giocare a bowling …. proprio come abbiamo sempre fatto.

Arrivederci ad Asiago!

 

Stella, Anna e Ivan

Iscriviti alla Newsletter

Accetto condizioni sulla privacy. Leggi