E' tempo di Gialdini

Sandra Vincenzi
Ottobre 2018


E' tempo di Gialdini


E’ il secondo anno consecutivo che gli sciatori di Sportmid Onlus vengono da Gialdini: negozio di outdoor equipement di Brescia.

La stagione invernale è alle porte e in negozio, i nostri atleti, provano gli scarponi, adattano attacchi e sci, e misurano i bastoncini. E poi via! Pronti per sciare: manca solo la neve.
Una piacevole chiacchierata con Matteo Massardi, Amministratore presso Gialdini S.r.l., ci permette di conoscere più da vicino questo negozio che, nel 2015, è stato premiato alla fiera Ispo di Monaco, con il riconoscimento “Negozio storico Outdoor”, che premia il negoziante italiano che più si è distinto per il suo impegno a far crescere la cultura dell’outdoor in Italia.

La storia di Gialdini inizia con la bisnonna che nel 1852 – signora Gialdini sposata Massardi – ha aperto un negozio di ferramenta a Brescia. Suo figlio, il nonno Piero Massardi, è andato avanti nell’attività. “Negli anni ’60 – dice Matteo – mio padre Tony ha aperto un ramo d’azienda come campeggio e giardinaggio, sempre in ferramenta. Fino a quando, negli anni ’70 mio padre si è staccato creando la Gialdini S.r.l., nome che è subentrato nell’89 quando ci siamo trasferiti nella sede attuale, Via Triumplina, 45.

Se ci guardiamo in giro per il negozio, scopriamo che la montagna la fa da padrona. “La montagna ha preso sempre più piede, tanto che oggi Gialdini ha l’80% di fatturato che riguarda la montagna”.
La montagna è il cuore di Gialdini, ma anche noi di Sportmid abbiamo la montagna nel cuore. E con questa passione i nostri sciatori si avviano al reparto sci, per provare l’attrezzatura adatta.

Avere un’attrezzatura di qualità – dice Matteo – significa personalizzare il prodotto per le esigenze del cliente. Perché se anche lo scarpone fosse all’ultimo grido, ma poi sulle piste da sci il cliente provasse fastidio o dolore, la giornata sarebbe rovinata! Noi abbiamo clienti che già ad ottobre vengono per chiedere a Marco – il nostro super tecnico – di personalizzare i loro scarponi. Così con il tempo giusto ed i macchinari adatti per intervenire sia sulla scarpetta interna che sulla plastica esterna dello scarpone, Marco riesce a creare scarponi su misura. Si sa che da noi il cliente spende un qualcosa in più rispetto ai negozi di massa, ma oltre ad avere prodotti innovativi, noi offriamo anche un servizio sia nella scelta del prodotto, sia nell’assistenza post-vendita, per risolvere eventuali problemi che potrebbero insorgere nell’uso del prodotto”.

Mentre diamo un’occhiata in giro, sulle pareti riconosciamo le foto di alpinisti famosi, atleti eccezionali che in Gialdini trovano l’assistenza sicura e competente. E poi l’occhio ritorna sui nostri sciatori Sportmid, persone con disabilità che dell’eccezionale ne hanno fatto una questione normale, quotidiana. Anche nello sci! Persone con deficit motori, sensoriali e cognitivi, con Sportmid hanno cominciato a praticare lo sci da discesa, ed ora è uno dei loro sport preferiti, dove il successo non è vincere la gara, ma portare avanti la battaglia quotidiana per cercare di vivere normalmente.

Matteo ha conosciuto Sportmid perché un nostro maestro di sci della Scuola Tre Valli – Derio Zubani – gli ha parlato di noi e gli ha fatto vedere delle foto dei nostri corsi e delle gare che abbiamo fatto in Maniva, con la Polisportiva Vobarno.

“Rimango impressionato da quanto queste persone riescono a fare. Davvero! Anche nel mio piccolo, quando vedo una persona con disabilità fare sport, e magari lo fa anche dieci volte meglio di me, mi impressiona davvero. E allora è giusto aiutare le Associazioni come la vostra, perché ve lo meritate! Perché aiutate questi atleti a fare sport come tutti!”.

Gialdini ci aiuta perché, oltre a renderci un servizio di qualità come per tutti i clienti, ci fornisce per tutto l’anno l’attrezzatura a titolo gratuito. Sono una decina gli sciatori Sportmid che Gialdini fornisce quest’anno, e dieci famiglie si troveranno con una spesa in meno e una soddisfazione in più per far sciare i propri figli.

Sono una bella squadra da Gialdini, un’altra cosa che ha in comune con Sportmid, ma non l’ultima…

Mentre l’attrezzatura è quasi pronta, e stiamo per uscire dal negozio, Matteo ci dice: “Anche noi abbiamo avuto anni di crisi, ma se ci metti passione, impegno, tempo e battaglie, la ruota gira ed i risultati arrivano, anche se non nell’immediato!
E lo sguardo ricade sui nostri atleti, che escono dal negozio tutti contenti con i loro scarponi e sci: persone eccezionali che insieme ai loro genitori battagliano tutti i giorni, senza mollare mai, per vincere le medaglie della vita, ed i risultati arrivano!

Ora aspettiamo solo che arrivi la neve, e nel frattempo ci è di conforto fare incontri come questi, che senti proprio su misura per te, dove sono i fatti che contano, e che ci accomunano.
E allora buona stagione invernale a tutti.
E speriamo che nevichi tanto!

Sandra VIncenzi
Responsabile progetti Sci
per Sportmid


Torna agli articoli